Quanto il futuro può modellare il passato? Atsushi Nakashima battezza il neoprene come materiale supremo.

 La collezione Fall/Winter 2016-17 di Atsushi Nakashima è matematicamente precisa.
Sperimentalista e creatore avanguardistico, ha consumato l’unione tra modernità e tradizione, utilizzando per i suoi capi materiali come il neoprene e l’ultra suede.  

Colori? Basici, nessuna miscela per la semplicità. Si va dal nero, al rosso, al grigio. Linee morbide, make up conforme alla cromaticità dei capi. Pantaloni, gonne plissè, coat  decorati da “pattern matematici stampati digitalmente su seta”.
Superbi sono i sandali e i bracciali realizzati con la moderna tecnologia della 3D printer. Il futuro è il 3D.

Photography/Giulietta Raimondi